menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuovo Statuto per l'Universita' di Trieste

Il nuovo statuto dell'Università di Trieste, previsto dalla riforma Gelmini, nascerà " dal basso ", o meglio, la Commissione che lo scriverà sarà indicata in modo democratico dai docenti e dai dipendenti dell'ateneo.Questa la decisione presa dagli...

Il nuovo statuto dell'Università di Trieste, previsto dalla riforma Gelmini, nascerà " dal basso ", o meglio, la Commissione che lo scriverà sarà indicata in modo democratico dai docenti e dai dipendenti dell'ateneo.
Questa la decisione presa dagli oltre 500 partecipanti all'assemblea convocata ieri all'Università dal rettore Francesco Peroni.

15 i componenti tra cui: il rettore, due studenti, sei membri indicati dal Consiglio di amministrazione e sei dal Senato Accademico.
A Trieste però questi ultimi dodici componenti saranno scelti con delle elezioni e indicati al Consiglio ed al Senato.
I due componenti degli studenti saranno invece indicati dal Consiglio degli studenti, che deciderà le modalità di nomina.

" In termini politici l'espressione popolare sarà ineludubile - ha spiegato Peroni - ed è una scelta importante perchè avvia un processo di riforma statutaria con forte partecipazione di tutta la comunità universitaria".


Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Torta rustica di polenta e verdure: la ricetta

social

Come cucinare una carbonara perfetta: la ricetta originale

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: calano isolamenti e ricoveri, a Trieste 167 contagi

  • Cronaca

    Vaccini: sospese le prenotazioni per gli under 60

  • Cronaca

    La Croazia riapre ai turisti: ecco le regole

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento