Oltre 2.000 persone al compleanno di Tiare Chef Lab

Ospite dei festeggiamenti lo chef Filippo La Mantia che ha portato a Villesse sapori e profumi della sua Sicilia.

Un anno di attività, oltre 2mila persone coinvolte tra chef famosi, insegnanti e amanti della buona cucina e la consapevolezza di aver messo a disposizione uno spazio in cui tutti possano raccontarsi e raccontare la propria passione, condividendo un progetto concreto di valorizzazione.

È questo il bilancio di TIARE CHEF LAB a un anno dall’apertura: uno spazio che continua ad arricchirsi di partner importanti e attività sempre nuove e che punta ad appassionare ancora più persone attraverso corsi dedicati, iniziative altamente coinvolgenti e Show Cooking con chef internazionali.

“Siamo soddisfatti del risultato fin qui ottenuto - ha dichiarato il Direttore dello shopping centre Giuliana Boiano - il primo anno di un progetto è sempre impegnativo e necessita di continue messe a punto per trovare il giusto equilibrio. Stiamo lavorando con molta dedizione per dare ulteriore valore a TIARE CHEF LAB e al territorio che ci ospita, per promuovere la nostra vocazione di “meeting place”, un luogo di incontro e condivisione. In un anno abbiamo organizzato più di 250 corsi gratuiti, oltre 30 eventi e show cooking molti dei quali in sinergia e collaborazione con realtà locali. Ringrazio gli chef di “Peccati di Gola”, Fabrizio Nonis e Michele Paiano, i partner che sono stati con noi fin dall’inizio, per l’impegno e la condivisione e saluto con affetto tutte le nuove realtà che hanno deciso di unirsi a noi in questo secondo anno. Il lavoro di squadra è la chiave del successo di tutte le nostre iniziative”.

I corsi Tiare Chef Lab

ospiterà fin da subito corsi dedicati all’enogastronomia locale: sono molte le realtà che hanno dimostrato grande interesse per questo progetto, a cominciare dai partner storici, il giornalista gastronomico e volto televisivo Fabrizio Nonis, il sommelier Michele Paiano e gli chef di “Peccati di Gola” che quest’anno - oltre alle lezioni - proporranno un vero e proprio contest culinario che vedrà sessanta partecipanti confrontarsi in un vero e proprio torneo che decreterà un vincitore premiato da una giuria d’eccezione. A loro si aggiungono i maestri dell’ “Oca Golosa” di Gorizia che cureranno la pasticceria, “Nici Sugar Lab” per corsi di cake design pensati sia per adulti che per bambini, “Molino Moras” per lezioni sui lievitati e Veronica Defilippis che - attraverso il brand “Cuciniamo con…la Carnia” porterà nel centro commerciale di Villesse i prodotti e le ricette simboli di questa terra. L’offerta commerciale verrà arricchita ulteriormente dal “British Institute”, azienda leader nell’insegnamento dell’inglese, che organizzerà 15 laboratori in lingua dedicati a tutti i bambini di età compresa tra i 7 e gli 11 anni.

L’obiettivo dello shopping centre è quello di conferire sempre maggiore professionalità e serietà al progetto aumentando il valore delle attività proposte attraverso l’inserimento di percorsi formativi altamente specializzanti. Sarà possibile rimanere aggiornati in tempo reale sulle attività visitando il sito www.tiareshopping.com e la pagina Facebook di TIARE SHOPPING mentre per le iscrizioni basterà presentarsi all’Infopoint del centro commerciale.

Il compleanno

E non poteva che essere “enogastrononico” il fil rouge che ha caratterizzato la festa per il primo compleanno: ospite dei festeggiamenti lo Chef siciliano Filippo La Mantia che, insieme a “El beker” Fabrizio Nonis, ha deliziato i tanti presenti con uno Show Cooking dedicato ai profumi e sapori della sua Sicilia.

Durante i festeggiamenti è stato presentato il TIARE MEETING, la grande novità di quest’anno: una sala conferenze in cui verranno organizzati corsi dedicati all’arte, dalla fotografia alla pittura passando per lezioni di merletto a fuselli, sommelier, inglese e incontri con autori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riccardo Scamarcio in piazza Unità: battibecco con Telequattro e poi le scuse

  • Incidente in strada nuova per Opicina: due minorenni feriti, uno grave

  • Terribile schianto in Slovenia, morto sul colpo un triestino di 89 anni

  • Class action contro il "Sogno del Natale", molti triestini chiedono il rimborso dei biglietti

  • Strada nuova per Opicina, terzo schianto in meno di 24 ore

  • Atti osceni in luogo pubblico in corso Saba: nei guai 58enne

Torna su
TriestePrima è in caricamento