Sabato, 23 Ottobre 2021
Cronaca

Omicidio Carli: prosegue la caccia ai tre latitanti

Gli investigatori, coordinati dal pm Federico Frezza, sono sulle tracce di tre serbi, una donna e due uomini

Prosegue la caccia ai tre killer che la notte del 20 dicembre scorso hannoe nella sua villa di via del Refosco 15/1 l’ex gioielliere settantacinquenne Aldo Carli nella sua villa.

Come riportato da Telequattro, gli investigatori, coordinati dal pm Federico Frezza, sono infatti sulle tracce di tre serbi, una donna e due uomini.

Secondo le prime indiscrezioni, i due uomini risponderebbero ai nomi di Dusan e Milan, e quest’ultimo sarebbe o sarebbe stato un agente della polizia serba oltre che attuale compagno della terza componente del gruppo, Olivera Ristic Petrovic, la donna con la quale Carli sembra avesse rapporti di affari dal 2011 ma non solo, perché da quanto è emerso riceveva da lei anche favori sessuali. E alla quale l'ex commerciante, in tutti questi anni, ha prestato oltre 240mila euro tra denaro contante e gioielli.

La quarta persona che avrebbe preso parte all’azione delittuosa è Ljubica Kostic, quarantacinquenne originaria di Belgrado e residente a Quarto d'Altino, che è in carcere dal 28 dicembre con l'accusa di concorso in omicidio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio Carli: prosegue la caccia ai tre latitanti

TriestePrima è in caricamento