menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Omicidio Vazzano, la scientifica alla ricerca di nuove tracce

Sopralluogo effettuato ieri nella casa di via Santi dove martedì è stato trovato il cadavere di Mauro Vazzano. Resta in cella il novantenne, sospettato di omicidio

La Polizia scientifica è tornata nuovamente ieri mattina nell'appartamento Ater di Trieste di via Santi 7 in cui martedì è stato trovato il cadavere di Mauro Vazzano, di 44 anni, ucciso con un'arma da taglio nei giorni scorsi. 

Il sopralluogo

La notizia viene riportata da Ansa. Nel luogo dell'omicidio è intervenuta una squadra del gabinetto interregionale della Polizia Scientifica per il Triveneto con sede a Padova. Con la Scientifica anche gli uomini della Squadra Mobile, la Polizia Locale di Trieste e la sezione della Scientifica della Questura del capoluogo regionale. 

La tragedia che ha colpito il rione

Il fermo 

Per l'omicidio di Vazzano, ucciso presumibilmente nel sonno, è stato fermato ieri un uomo di 90 anni, suo coinquilino. Dopo un primo sopralluogo effettuato martedì dalla scientifica di Trieste, le indagini di oggi serviranno a individuare eventuali nuove tracce latenti, attraverso strumentazione specializzata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La ricetta della torta mimosa per festeggiare le donne

social

Nasa: arriva la prima foto panoramica di Marte

social

'Enoteche d'Italia': la guida del Gambero Rosso premia anche Trieste

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento