rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Cronaca

Omicidio Trajkovic: chi è il 21enne che ha confessato

Si tratta del 21 enne Ali Kashim, di origini marocchine e libanesi, residente a Trieste

È in stato di fermo il 21enne che ha confessato agli inquirenti di aver ucciso il 17enne Robert Trajkovic: il suo nome è Ali Kashim, padre di origini marocchine e madre di origini libanesi, da tempo residente a Trieste. Si tratterebbe di un amico della vittima ed ex fidanzato della ragazza, una 19enne di origini meridionali, che il giovane Robert, triestino di origini serbe, stava frequentando da qualche giorno. È proprio nello stabile in cui abita la ragazza che è stato trovato il corpo: il 17enne doveva incontrarsi con la giovane ma Ali Kashim gli avrebbe teso un'imboscata per poi strangolarlo con un laccio. Il corpo è stato rinvenuto in tarda serata da un residente nel sottoscala del palazzo. I militari dell'arma dei Carabinieri hanno in seguito identificato Kashim, che non è stato subito interrogato dal Pm Baldovin perché ha avuto un malore ed è stato portato a Cattinara.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio Trajkovic: chi è il 21enne che ha confessato

TriestePrima è in caricamento