Venerdì, 12 Luglio 2024
Dopo la tragedia / Barriera Vecchia - Città Vecchia / Piazza Giuseppe Verdi

Omicidio suicidio in via Ghirlandaio, De Nicolo: "Il caso sarà archiviato"

Il procuratore capo di Trieste sulla tragedia che ha coinvolto la coppia di ottantenni lo scorso 6 marzo: "Non c'è nessun dubbio sulla dinamica. Tutti i risvolti di carattere umano sono al di fuori della nostra portata"

TRIESTE - Il caso dell'omicidio - suicidio in via Ghirlandaio, avvenuto lo scorso sei marzo, si avvia verso l'archiviazione. Lo ha dichiarato il procuratore capo di Trieste Antonio De Nicolo a margine di un evento. Il procuratore ha spiegato che in merito alla tragedia che ha coinvolto i coniugi Roberto Fabris e Iolanda Pierazzo, "non c'è nessun dubbio sulla dinamica" e "tutti i risvolti di carattere umano sono al di fuori della nostra portata. Risolto il problema giuridico, se c'è qualcuno che ha commesso un reato dobbiamo portarlo a giudizio, ma se chi ha commesso il reato si è suicidato, o il caso è già stato archiviato o sta per esserlo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio suicidio in via Ghirlandaio, De Nicolo: "Il caso sarà archiviato"
TriestePrima è in caricamento