rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Blitz delle Fiamme gialle / Isontino

Piantagione di oppio alle porte di Gorizia, denunciati in due

La coltivazione è stata scoperta all'interno di un giardino di una casa abbandonata, lungo la strada della Mainizza. Quasi 800 le piante sequestrate

Quasi 800 piante di papavero da oppio sequestrate quando i due proprietari della piantagione avevano iniziato a raccoglierle. E' successo nei giorni scorsi e l'operazione è stata condotta dalla Guardia di finanza di Gorizia, coordinata dalla Procura della Repubblica isontina. La piantagione è stata scoperta, dopo attente attività di osservazione, all'interno di un giardino di una casa abbandonata, nei pressi della strada della Mainizza, alla periferia sud-ovest di Gorizia. Dopo aver documentato l'esistenza della piantagione, i militari sono riusciti ad introdursi e, dopo precise analisi, hanno determinato la natura oppiacea delle piante. I due sono stati denunciati alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Gorizia per produzione non autorizzata di sostanze stupefacenti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piantagione di oppio alle porte di Gorizia, denunciati in due

TriestePrima è in caricamento