menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ordinanza Antipipi' con Baruffa e Arresti

Anche questo sabato il personale ha effettuato i controlli serali per verificare il rispetto del Regolamento di Nettezza Urbana. Quattro le sanzioni accertate, tre delle quali a minori triestini.L’accertamento della quarta sanzione ha avuto come...

Anche questo sabato il personale ha effettuato i controlli serali per verificare il rispetto del Regolamento di Nettezza Urbana.
Quattro le sanzioni accertate, tre delle quali a minori triestini.
L'accertamento della quarta sanzione ha avuto come esito finale l'arresto di tre persone, due uomini e una donna e una quarta donna è stata denunciata a piede libero.
Questi i fatti: un uomo, C. L. triestino di 36 anni, veniva "sorpreso" a "innaffiare" i muri dei palazzi, in Androna Chiusa, complici i drink di troppo, mentre una sua amica, B. T le sue iniziali di 26 anni, controllava che non sopraggiungesse nessuno. L'uomo, si rifiutava di fornire le proprie generalità al personale intervenuto cercando contestualmente di allontanarsi in direzione di via Punta del Forno.
L'uomo e la donna iniziavano poi ad inveire contro il personale della PL chiamando successivamente in aiuto alcuni amici presenti poco distante nei pressi di un locale.
Gli amici accorsi, entrambi triestini, un uomo, B. M. di 26 una donna P.M di 27 anni, iniziavano anche loro a insultare il personale della PL: non solo, B.M. si avventava con violenza contro un agente.
Nel frattempo, C.L. dava man forte all'amico strattonando e insultando un altro componente della pattuglia. I due davano in escandescenze aggredendo fisicamente gli operatori intervenuti a suon di strattoni e calci: anche una delle donne, B.T., colpiva con calci e pugni il personale.
Nel frattempo giungevano sul posto altre due pattuglie della PL i quali, grazie alla loro professionalità, riuscivano a convincere B.M. e C.L., insieme alle due donne, di essere accompagnati presso gli uffici per la loro completa identificazione.

Due uomini, C.L e B.M e una donna B.T., venivano arrestati mentre l'altra, P.M. veniva denunciata a piede libero.
Reati commessi: resistenza, minaccia, lesioni, oltraggio a pubblico ufficiale, rifiuto di declinare le proprie generalità, ubriachezza, in concorso e a vario titolo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

"Brodo brustolà", antica ricetta della tradizione contadina triestina

social

Porzina con senape e kren: la ricetta della tradizione triestina

social

"Paga per sbloccare il pacco": la nuova truffa via sms

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento