rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Cronaca

Cortei no green pass: gli steward controlleranno distanziamento e mascherine, ecco l'ordinanza

Previste anche sanzioni da 400 fino a 1000 euro in caso di mancato rispetto. Nell'articolo le informazioni

Il sindaco Roberto Dipiazza ha firmato. Le prossime manifestazioni anti green pass che sfileranno lungo le vie della città dovranno prevedere la presenza di steward (nel rapporto non inferiore di 1 a 100 rispetto al numero di manifestanti) a controllare che vengano assicurati il distanziamento sociale e l'utilizzo delle mascherine. I controllori dovranno essere facilmente identificabili (indossando una pettorina di colore giallo o arancione) e gli organizzatori del corteo dovranno "predisporre un elenco nominativo (nome, cognome luogo e data di nascita) del personale addetto al controllo da consegnare alla Questura a seguito della presentazione del preavviso di manifestazione". 

I controllori verranno controllati da personale della Questura di Trieste, del Comando Provinciale dei Carabinieri di Trieste, del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Trieste e del personale della di Polizia Locale. Nell'ordinanza si legge che "salvo che il fatto non costituisca reato, l’inosservanza dei divieti di cui alla presente Ordinanza comporterà l’applicazione della sanzione amministrativa pecuniaria da € 400,00 ad € 1.000,00. Ai sensi dell’art. 16 della legge 24 novembre 1981 n. 689 è ammesso, entro 60 giorni dalla contestazione o notificazione della violazione, il pagamento in misura ridotta nei limiti indicati dalla norma anzidetta. La presente ordinanza ha efficacia dalle ore 00.00 del 5 novembre 2021 alle ore 24.00 del 30 novembre 2021". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cortei no green pass: gli steward controlleranno distanziamento e mascherine, ecco l'ordinanza

TriestePrima è in caricamento