Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca Via San Spiridione, 3

Ottica Occhiblu punta sulla ripartenza e apre al posto dello storico Re Artù

Da venerdì 14 maggio in via San Spiridione apre i battenti il negozio di ottica dedicato ai brand di nicchia. I titolari triestini: "E' una scommessa sulla ripartenza dell'Italia e, soprattutto, di Trieste"

L'insegna di Occhiblu in via San Spiridione - Foto Giovanni Aiello

È tempo di rinascita per i locali di via San Spiridione 3. Dal 14 maggio, infatti, nell'ex sede dello storico negozio di abbigliamento Re Artù, aprirà il nuovo punto vendita "Occhiblu", diventando così il flagship store dell'azienda.

La storia

La storia dell'azienda risale ai primi anni Ottanta, quando due giovani ragazzi innamorati, Gen e Fulvia, decisero di aprire il loro primo negozio di ottica, "Ottica triestina", in via Coroneo (attualmente sito in via Carducci). Con il passare degli anni la famiglia iniziò a crescere, così come l'esigenza di avere uno spazio più ampio. Nel 2001 nacque quindi “Occhiblu” in via San Lazzaro 10 e nel 2012 arrivò una seconda apertura in piazza della Borsa

"Una scommessa"

Oggi, nel 2021, Occhiblu è pronta per un nuovo passo: lasciare gli spazi della prima sede di via San Lazzaro, per occupare quelli nella via più commerciale dello shopping triestino, dove avrà a disposizione ben 160 mq2 dedicati alla vendita di occhiali da vista e da sole. "Per esigenze dettate dal commercio volevamo cambiare sede già prima della pandemia. Questa volta ci siamo riusciti: trovato il foro commerciale adatto, abbiamo colto l'occasione al volo - ha dichiarato uno dei titolari - . Puntiamo sulla città e se dovesse ripartire totalmente, noi saremo pronti". "E' una scommessa sulla ripartenza dell'Italia e, soprattutto, di Trieste. Con questa apertura - spiega - , cerchiamo inoltre di portare avanti la nostra azienda familiare, accettando così le sfide di quest’epoca in cui spesso tendono a predominare le grandi catene". Atteso anche il ritorno dei turisti, "sloveni, croati e austriaci".

Brand di nicchia e di tendenza

Occhiblu vi aspetta quindi a partire da domani con i suoi prodotti unici e di nicchia. L'attenta ricerca dei brand di tendenza - soprattutto quelli indipendenti- caratterizzano infatti l'identità dei punti vendita Occhiblu che da sempre garantiscono unicità nel processo di selezione del prodotto con occhiali esclusivi, provenienti da Paesi come Francia, Stati Uniti e Giappone. Il nuovo punto vendita manterrà inoltre parte dell'arredamento conservando la tradizione e la storicità dell'attività precedente, tanto conosciuta in città. Lo staff sarà quello di Via San Lazzaro con l'aggiunta di personale laureato in optometria dedito ai test visivi e alle applicazioni di lenti a contatto. Sarà quindi un centro ottico completo di tutte le strumentazioni tecnologiche più all'avanguardia del settore. Ampia scelta anche per le montature grazie ai grandi nomi come Lindberg Jacques Marie Mage, Jacquemus, Peter and May, Balmain e molti altri, oltre ad una vasta esposizione di occhiali da vista e sole del noto marchio Ray Ban.

Occhiblu foto Aiello (2)-2

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ottica Occhiblu punta sulla ripartenza e apre al posto dello storico Re Artù

TriestePrima è in caricamento