Martedì, 16 Luglio 2024
La cabinovia / Barcola - Gretta / Strada del Friuli

Ovovia, partiti i carotaggi, manifestanti e forze dell'ordine in strada del Friuli

Una ventina di manifestanti si sono radunati nei pressi del luogo dell'intervento effettuato dalla ditta Tecno Geologia. Sul posto polizia di Stato, carabinieri, Digos e personale del Comune di Trieste

TRIESTE - Una ventina di manifestanti contrari alla cabinovia si sono radunati in strada del Friuli per ribadire il loro no al progetto voluto dal Comune di Trieste. Il motivo della pacifica protesta è l'inizio dei carotaggi previsti in questa fase. Sul posto sono presenti i carabinieri del Comando provinciale e del battaglione Gorizia, personale della polizia di Stato e la Digos della questura giuliana, oltre ai tecnici della ditta Tecno Geologia, incaricata nelle operazioni. Alcuni manifestanti si sono posizionati alle spalle del luogo dell'intervento, in una zona boschiva all'altezza del civico 118 di strada del Friuli.

Nel frattempo, la battaglia condotta dal Comitato No Ovovia va avanti e a giorni dovrebbe essere annunciata una iniziativa pubblica per coinvolgere la cittadinanza e ribadire la forte contrarietà all'opera che, negli ultimi giorni, ha incassato il parere favorevole dalla Conferenza dei servizi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ovovia, partiti i carotaggi, manifestanti e forze dell'ordine in strada del Friuli
TriestePrima è in caricamento