menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ovovia da Porto Vecchio a Opicina: il progetto del Comune di Trieste

L'ovovia seguirà il percorso Molo IV- Musei (Porto Vecchio) - Bovedo - Campo romano (Opicina). Un progetto da 30 milioni di euro, a costo zero in caso di vincita del bando Progetto Portis

Nell'ambito della riqualificazione del Porto Vecchio e della mobilità sostenibile è stata presentata, nel corso della puntata di Ring del 15 maggio, la nuova ovovia che collegherà il Molo IV a Opicina. Il progetto è stato spiegato dal sindaco Dipiazza e l'assessore comunale Luisa Polli con la partecipazione del dirigente Bernetti.

Il progetto

"Non è una tradizionale funivia, bensì una ovovia che seguirà il percorso Molo IV- Musei (Porto Vecchio) - Bovedo - Campo romano (Opicina)". Un progetto che, assicura Polli, "non impatta sull'intervisibilità delle abitazioni esistenti e favorirà la mobilità lenta e sostenibile". Con cabine trasparenti molto suggestive, permetterà ai cittadini e turisti di percorrere la tratta Opicina- Rive in 13 minuti. "E' un trasporto di massa capace di trasportare 2000 persone all'ora nelle ore di punta - ha sottolineato Bernetti -. Il tram invece, per la sua struttura, può portare al massimo 150 persone all'ora". Il costo del biglietto, secondo le prime ipotesi, sarà di 1,30 euro per i residenti e 5 euro per i turisti. In lavorazione anche le carte turistiche di Promoturismo, dove verranno inseriti i pacchetti completi per chi viene a visitare la città. Per quanto riguarda la bora, il tipo di struttura scelta è utilizzabile sino a 75km/h di vento.

I costi

La realizzazione dell'ovovia è, al momento, legata al bando finanziato dal Programma Horizon 2020. L'operazione da circa 30 milioni euro, in caso di vittoria, verrebbe quindi azzerato grazie ai fondi comunitari (Progetto Portis) e quelli ministeriali: "un progetto dedicato a questo tipo di mobilità - ha dichiarato Dipiazza- ha buonissime chanche di essere realizzato. Se non ci fosse una vittoria, faremo altri ragionamenti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Il deserto del Sahara ricoperto di neve: le foto sono virali

social

Cucina triestina: la ricetta dei capuzi garbi in tecia

Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Veicoli Commerciali

    Mezzi pesanti: regole e limiti di velocità

  • Scuola

    Metodo di studio: i consigli per memorizzare in poco tempo

Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento