menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Padov Pride Village, sabato 4 corti d'autore in collaborazione con il Queer Lion Award

Ingresso gratuito tra le 19:00 e le 21:00, 6 € tra le 21:00 e le 23:30, 15 € con 1 consumazione inclusa tra le 23:30 e le 4:00

Sabato 16 luglio al Pride Village di Padova proseguono gli appuntamenti, a partire dalle 21.30 con Il “Cinevillage”, rassegna di film d’autore in collaborazione con il Queer Lion Award, premio collaterale della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, organizzato da Daniel N. Casagrande.

Questa settimana la rassegna propone la visione di quattro cortometraggi d’autore. In collaborazione con Centro Sperimentale di Cinematografia Piemonte, Animazione (Torino) verrà proiettato “Merletti e borotalco” di Riccardo Di Mario, Lilia Miceli, Anna Peronetto, Sara Tarquini (Italia 2016, 8’): un ragazzino del ’700, adorno di pizzi, cipria e merletti, si ritrova ai giorni nostri e scopre che le sue abitudini appartengono ormai soltanto al genere femminile. “Colla” di Renato Muro (Italia 2015, 30’). L’estate sta per finire. Domenico ha 19 anni e una vita turbolenta. Dopo aver litigato con i genitori ed il fidanzato cerca ospitalità a casa di Antonio, suo amico da sempre, il quale lo sistema in camera col fratello Lallo. In collaborazione con Centro Sperimentale di Cinematografia Production, “La tana” di Lorenzo Caproni (Italia 2015, 16’). Durante una vacanza al mare con moglie e figlio, Cristian rivede Luca, suo ex amante. Un incontro fortuito, eppure il gioco sadomaso che si innesta sembra pianificato al dettaglio. Infine “Xavier” di Ricky Mastro (Brasile 2016, 13’). Xavier è un ragazzino introverso che si esprime meglio suonando la batteria che con le parole. Frequenta solo ragazzi più grandi. Il sospetto dell'affettuoso padre, che indaga gli sguardi del figlio, diviene pian piano certezza fino a scaturire in una tenera complicità. 

Dopo l’aperitivo musicale, che dalle 19 accoglierà il pubblico dei “villegggianti”, sul Boulevard prenderà il via “I Migliori D-Anni Show”, un gioco che ripercorre i decenni del costume e della storia condotto da Leo e Miss Linda. Una sfida tra due squadre capitanate da Mizzy Collant e Giusva.

Sul Boulevard si balla al ritmo della Disco Pop con Alex Garofalo DJ. Deejay Resident ai Magazzini Generali di Milano nella serata di punta del sabato sera Alex Garofalo ha lavorato e lavora in moltissimi altri locali sia in Italia che all'estero tra cui Eleven (Milano), Riobo (Gallipoli), Quattro Torri (Gallipoli), Euphoria (Pescara), Dh56 (Milano Marittima), DolceVita (Salerno) oltre ad un intenso Dj set nei locali più conosciuti di Città del Messico.

Ricco il parterre della notte anche al Palavillage con Albert Dj, Manuel Rotondo, uno dei più affermati artisti tech-house di Roma e Shana Dee DJ dal Gay Village/Giam di Roma, specializzata in sonorità tech house, electro, deep house.

Ingresso gratuito tra le 19:00 e le 21:00, 6 € tra le 21:00 e le 23:30, 15 € con 1 consumazione inclusa tra le 23:30 e le 4:00

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Cosa non regalare mai per la Festa della mamma e perché

social

"Buon viaggio 'doc'": l'ultimo saluto di Manuel al medico che gli salvò la vita

social

Festa della mamma: origini e curiosità

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Via libera alle visite agli ospiti delle Rsa: ecco le regole

  • Cronaca

    Covid: in Fvg 90 nuovi casi, nessun decesso a Trieste

  • Cronaca

    Incendio in via Belpoggio: evacuato lo stabile

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento