Cronaca

Padova Pride Village: sabato 2 luglio tra cinema, calcio e discoteca

Sabato 2 luglio 2016 secondo appuntamento al Padova Pride Village con "I Migliori D-Anni Show" condotto da Leo e Miss Linda. Il "Cinevillage" propone la proiezione di "Gesù è morto per i peccati degli altri" di Maria Arena (Italia 2014, 91')

Cinema e intrattenimento sono i protagonisti di sabato 2 luglio al Padova Pride Village di Padova. Dopo l’aperitivo musicale sul boulevard prenderà il via il secondo appuntamento con “I Migliori D-Anni Show”, un gioco che ripercorre i decenni del costume e della storia condotto da Leo e Miss Linda. Una sfida tra due squadre capitanate da Mizzy Collant e Giusva.

Il Padova Pride Village non dimentica gli appassionati di calcio mettendo loro a disposizione un maxischermo all’interno del Palavillage per assistere alla partita Italia-Germania.

Il “Cinevillage”, rassegna di film d’autore in collaborazione con il Queer Lion Award, premio collaterale della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, organizzato da Daniel N. Casagrande, propone Gesù è morto per i peccati degli altri” di Maria Arena (Italia 2014, 91’), documentario prodotto dalla Invisibile Film e sostenuto anche da un crowdfunding internazionale.

L’opera racconta la vera storia dei trans, dei travestiti e delle prostitute che vivono a Catania, nel quartiere di San Berillo, il quartiere delle buttane, un pugno di strette vie in rovina che fino agli anni ’50 erano il cuore commerciale e artistico della città. Per i sette protagonisti la quotidiana attesa dei clienti è segnata dai ritmi delle feste popolari dedicate a Santi e Madonne. Come novelle Samaritane, le buttane di San Berillo raccontano il loro incontro con la parola di Gesù Cristo e senza vergogna parlano di fede e prostituzione. La colonna sonora è affidata a musicisti catanesi che conoscono e vivono il quartiere di San Berillo. Sotto la direzione artistica di Stefano Ghittoni, troviamo i brani inediti di Cesare Basile, Agostino Tilotta e Pippo Rinaldi Kaballà e i brani di Uzeda e Turi Zinna.

Al termine si balla con la Disco Pop di Dee DJ e, nel Palavillage, con la Disco House di Francesco Pittaluga DJ.

Ingresso gratuito tra le 19:00 e le 21:00, 6 € tra le 21:00 e le 23:30, 15 € con 1 consumazione inclusa tra le 23:30 e le 4:00

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Padova Pride Village: sabato 2 luglio tra cinema, calcio e discoteca

TriestePrima è in caricamento