Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca

Pagamenti Commerciali: Trieste all'ultimo Posto in Regione per Puntualita'

Allarme pagamenti nella provincia di Trieste, che si posiziona all’ultimo posto in Regione in fatto di puntualità nei pagamenti commerciali.Secondo uno studio di Cribis D&B del gruppo Crif, nel primo trimestre 2013, infatti, solo il 40% delle...

Allarme pagamenti nella provincia di Trieste, che si posiziona all'ultimo posto in Regione in fatto di puntualità nei pagamenti commerciali.
Secondo uno studio di Cribis D&B del gruppo Crif, nel primo trimestre 2013, infatti, solo il 40% delle imprese di Trieste ha pagato alla scadenza le fatture ai propri fornitori, mentre il 49,5% ha saldato con un ritardo fino a 30 giorni oltre il termine e il 10,5% con un ritardo superiore ai 30 giorni.
La performance di Trieste risulta inoltre inferiore a quella media nazionale (45,9% di imprese puntuali, 11,1% di ritardi oltre i 30 giorni).

Dall'analisi del trend si osserva che negli ultimi tre anni in provincia di Trieste sono più che raddoppiati i ritardi superiori ai 30 giorni, passando dal 4% del 2010 al 10,5% attuale.

È quanto si evince dallo Studio Pagamenti 2013 realizzato da CRIBIS D&B, la società del Gruppo CRIF specializzata nelle business information, che ha analizzato i comportamenti di pagamento delle imprese friulane.

La classifica della puntualità a livello regionale vede, dopo Udine (54,6%), posizionarsi Pordenone (53,5%), Gorizia (48,8%), Trieste (40%)

Nella media regionale il 51,4% delle imprese del Friuli Venezia Giulia è puntuale, mentre il 41,1% ha saldato le fatture con un ritardo fino a 30 giorni dai termini concordati e il 7,5% oltre i 30 giorni.

Dall'analisi del trend si osserva che, nonostante un miglioramento dei pagamenti puntuali in regione rispetto al 2010, nello stesso periodo di osservazione i ritardi superiori ai 30 giorni sono aumentati del 102,7%. A dimostrazione del fatto che anche in Friuli in questi ultimi anni sono cresciute le difficoltà delle imprese a onorare gli impegni assunti entro i termini concordati.

Per quanto riguarda le performance in relazione alla dimensione aziendale, dallo Studio di CRIBIS D&B emerge che, come del resto nella media nazionale, le Micro imprese risultano le più puntuali (il 55,7% ha saldato i fornitori alla scadenza), seguite dalle Piccole (con il 44,5% del totale), dalle Medie (30,8%) ed infine dalle Grandi, che sono regolari solo nel 10,9% dei casi.

A livello settoriale, infine, è il Commercio al Dettaglio a mostrare le maggiori criticità con appena il 42,9% di imprese puntuali e addirittura l'11,8% del totale in ritardo oltre i 30 giorni medi, seguito dai Trasporti e Distribuzione (47,4% di imprese regolari) e dal Commercio all'Ingrosso (49,9%). Sono invece l'Edilizia e i Servizi Finanziari a mostrare le migliori performance rispettivamente con il 57,9% e il 57,8% di imprese puntuali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pagamenti Commerciali: Trieste all'ultimo Posto in Regione per Puntualita'

TriestePrima è in caricamento