Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca

Palestre, Famulari: "Dipiazza conceda aree comunali per sport all'aperto"

La segretaria provinciale del Pd presenta la mozione urgente: “Copiamo da città che hanno già adottato simili provvedimenti”. Intanto il Comune consegnerà il lastricato esterno scoperto del park San Giovanni di viale Sanzio ai gestori della piscina di S. Giovanni consentendo lo svolgimento di corsi e allenamenti all'aperto

“La giunta Dipiazza individui spazi su aree pubbliche all’aperto e ne autorizzi l'uso a palestre, associazioni, società sportive, enti di promozione e attività fisica. Diamo una risposta non solo a chi pratica attività fisiche e sportive ma anche agli operatori del settore, che operano nella stretta osservanza delle misure di distanziamento ed anti-assembramento. Altre città nella nostra regione hanno adottato simili provvedimenti: non occorre inventare, basta copiare”. E’ la proposta della segretaria del Pd provinciale di Trieste Laura Famulari, formalizzata con una mozione urgente depositata in Consiglio comunale.

“Siamo in una fase in cui è giusto aiutare attività che sono state a lungo fermate dalla pandemia e – spiega Famulari - il Comune può permettere che con l'inizio della stagione mite almeno un certo numero di operatori riprendano a lavorare all'aperto, mitigando gli effetti negativi subiti a causa delle limitazioni imposte dai protocolli di sicurezza. Non mancano nel nostro Comune aree con le caratteristiche necessarie che potrebbero essere affidate con un semplice bando in cui – conclude la segretaria dem - gli appassionati potrebbero praticare al sicuro attività utili alla salute e al benessere psico-fisico”.

La consegna del Park San Giovanni

Intanto il Comune sembra già muoversi in tal senso e proprio domani, presso il lastricato esterno scoperto del park San Giovanni di viale Sanzio,  l’assessore comunale  Servizi generali, progetti europei, valorizzazione immobiliare  Lorenzo Giorgi, terrà  una conferenza stampa per la consegna dello spazio ai gestori della piscina di S. Giovanni consentendo in questo modo lo svolgimento di corsi e allenamenti all'aperto.

Due metri di distanza e tamponi all'ingresso: le linee guida delle Regioni per riaprire cinema, ristoranti e palestre

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palestre, Famulari: "Dipiazza conceda aree comunali per sport all'aperto"

TriestePrima è in caricamento