Cronaca

Pallamano Trieste: Allontanati dalla Squadra i due Giocatori Coinvolti nel Traffico di Marijuana

Gli arresti emessi il 29 aprile in seguito alle indagini iniziate nel dicembre 2013 2.5.2014 | 15.03 - «La Pallamano Trieste Asd, alla luce delle recenti notizie di stampa riguardanti il coinvolgimento di due suoi atleti tesserati in indagini...

Gli arresti emessi il 29 aprile in seguito alle indagini iniziate nel dicembre 2013

2.5.2014 | 15.03 - «La Pallamano Trieste Asd, alla luce delle recenti notizie di stampa riguardanti il coinvolgimento di due suoi atleti tesserati in indagini penali per fatti attinenti allo spaccio ed al consumo di stupefacenti, tiene a confermare la sua totale estraneità a quanto emerso dagli articoli pubblicati sulla vicenda e ribadisce che detti comportamenti sono in totale conflitto con le regole di correttezza e lealtà sportiva che ne caratterizzano più di 40 anni di attività. Conferma di avere già disposto l'immediato allontanamento dalla Società dei due atleti interessati, riservandosi di promuovere ogni altra ulteriore iniziativa nei loro confronti di natura disciplinare o legale a tutela del proprio buon nome, rivolgendosi per un approfondimento in merito ad un legale».

Questa la nota diffusa dalla società triestina e firmata dal presidente Giuseppe Lo Duca in seguito ai recenti fatti di cronaca che hanno visto coinvolti i due tesserati Gianluca Dapiran (solo denunciato) e Misel Sirotic (arrestato e poi rilasciata dal Pm): come si legge anche nel comunicato della Pallamano Trieste, i due ragazzi sono stati allontanati dalla squadra in seguito al loro coinvolgimento nelle indagini dei Carabinieri di Trieste sullo spaccio e consumo di marijuana in città (leggi qui l'articolo).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallamano Trieste: Allontanati dalla Squadra i due Giocatori Coinvolti nel Traffico di Marijuana

TriestePrima è in caricamento