Coltivava marijuana sugli antichi bastioni di Palmanova

Finisce in manette un 32enne liberiano. Con lui, sul posto della piantagione, si è presentata la sua ragazza, che è stata denunciata a piede libero. La piantagione è stata scoperta dai militari dell'Arma durante un controllo del territorio: i Carabinieri hanno così organizzato dei servizi di appostamento

foto di repertorio

Aveva la sua coltivazione di marijuana su un terreno nella zona dei bastioni di Palmanova. Per questa ragione un cittadino liberiano, il 32enne V. K. 32 anni, è stato arrestato dai Carabinieri.

La piantagione - rivela UdineToday - è stata scoperta dai militari dell'Arma durante un controllo del territorio. I Carabinieri hanno così organizzato dei servizi di appostamento per scovare chi si prendeva cura delle piante. Dopo alcuni giorni hanno sorpreso l'uomo che le stava innaffiando. Il liberiano era giunto sul posto insieme alla compagna, una ragazza di origine marocchina, denunciata a piede libero. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riccardo Scamarcio in piazza Unità: battibecco con Telequattro e poi le scuse

  • Incidente in strada nuova per Opicina: due minorenni feriti, uno grave

  • Class action contro il "Sogno del Natale", molti triestini chiedono il rimborso dei biglietti

  • Terribile schianto in Slovenia, morto sul colpo un triestino di 89 anni

  • Strada nuova per Opicina, terzo schianto in meno di 24 ore

  • Atti osceni in luogo pubblico in corso Saba: nei guai 58enne

Torna su
TriestePrima è in caricamento