Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca

Attacchi a Parigi, Rovis (TP): «Sul comune uno striscione con la bandiera francese in segno di solidarietà»

Paolo Rovis a nome della sua Trieste Popolare esprime il cordoglio nei confronti delle vittime degli attacchi terroristici a Parigi. «Il fanatismo criminale non riuscirà nel suo intento di scatenare una guerra di religione se le persone di buona volontà, di ogni etnia e fede religiosa, sapranno fare fronte comune contro violenza ed estremismi»

«Uno striscione con la bandiera francese sulla facciata del Municipio di Trieste durante i tre giorni di lutto nazionale proclamati da Hollande» chiede Paolo Rovis, capogruppo di Trieste Popolare nel Comune di Trieste, in segno di solidarietà al popolo di Francia colpito duramente da sanguinosi attacchi terroristici.

«Trieste Popolare esprime il suo cordoglio alla comunità francese di Trieste e al suo Console - ha aggiunto Rovis - e ritiene che ai messaggi di pace e tolleranza debba aggiungersi il chiaro monito che la libertà e il livello di civiltà raggiunti dall’Europa a prezzo di grandi sacrifici, verranno difesi con ferma determinazione. Senza paura».

«Il fanatismo criminale non riuscirà nel suo intento di scatenare una guerra di religione e di riportare l’Europa al medioevo - ha concluso Paolo Rovis - se le persone di buona volontà, di ogni etnia e fede religiosa, sapranno fare fronte comune contro violenza ed estremismi. Ed è bene che questo messaggio parta da Trieste, icona dei barbari eccidi del ‘900, ma anche modello di civile e operosa convivenza fra popoli diversi».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attacchi a Parigi, Rovis (TP): «Sul comune uno striscione con la bandiera francese in segno di solidarietà»

TriestePrima è in caricamento