Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca

Papa Francesco: Serracchiani a udienza generale in Piazza San Pietro

«In pochi minuti ha inciso concetti fondamentali tra cui la dimensione del reinserimento che deve avere il carcere e il rifiuto di ogni compromesso con gli abusi sessuali sui minori»

La presidente della Regione Friuli Venezia Giulia, Debora Serracchiani, ha assistito oggi a Roma all'udienza generale di Papa Francesco in Piazza San Pietro. «È impressionante - ha riflettuto Serracchiani - la capacità che ha il Santo Padre di trattare temi universali e di comunicarli con immediatezza  a tutti. Impossibile non essere toccati profondamente da questo Papa che quasi ti prende per mano‎ e col sorriso ti obbliga a riflettere».

«In pochi minuti il Papa ha inciso concetti fondamentali e li ha trasmessi  - ha indicato la presidente -  a una piazza piena di calore: la dimensione del reinserimento che deve avere il carcere, il rifiuto di ogni compromesso con gli abusi sessuali sui minori, la necessità di risolvere i conflitti con il dialogo, ‎il riferimento ironico e reciso ‎alla "corruzione che rovina i cuori».

‎«Partecipare a questa udienza generale assume  per me un significato particolare - ha aggiunto Serracchiani - anche perché si tiene poco dopo l'incontro di Papa Francesco con una delegazione di cristiani Yazidi. La nostra Regione non ha voluto rimanere insensibile al grido disperato di quei nostri fratelli cristiani, sia condannando la loro persecuzione, sia attraverso una concreta azione solidale».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Papa Francesco: Serracchiani a udienza generale in Piazza San Pietro

TriestePrima è in caricamento