Cronaca

Il "regalo" del Comune: parcheggi "gratis" per agevolare lo shopping natalizio

Polli, Bertoli e Polidori: «Così sosteniamo, specialmente in una fase di crisi come l'attuale, quel comparto commerciale che resta pur sempre uno dei pilastri, anche occupazionali, della nostra economia locale»

L a proposta era già stata presentata due Consigli comunali fa. Oggi è stata ufficializzata dall'assessore competente, all'Urbanistica e Ambiente Luisa Polli. Un provvedimento d'interesse e utilità per tutti i cittadini (ma anche per i visitatori da fuori città) che consiste in una serie di agevolazioni alla sosta delle autovetture in alcune tra le maggiori aree di parcheggio della città e mirato in particolare a favorire al massimo, anche in questo modo, lo svolgimento degli acquisti nelle giornate prenatalizie e quindi il loro buon andamento anche dal punto di vista degli esercizi commerciali. Come detto l'iniziativa è stata adottata dalla Giunta in seguito a una richiesta in tal senso formulata dai consiglieri comunali di maggioranza, nel particolare Everest Bertoli (Forza Italia) e Paolo Polidori (Lega Nord).

polli polidori bertoli parcheggi gratis natale-2

Nel dettaglio - ha spiegato l'Assessore Polli, “assistita” dalla direttrice del Servizio Mobilità e Traffico del Comune Ave Furlan e affiancata per l'occasione dai consiglieri comunali proponenti Bertoli e Polidori - è stato dunque stabilito che nelle giornate di venerdì 23 e sabato 24 dicembre nei quattro parcheggi di proprietà pubblica siti in piazzale Straulino e Rode (sulle Rive, con 89 posti), piazza Libertà (33 posti), via Capitolina (31 posti) e sul lastrico del parcheggio di San Giovanni (100 posti) le prime due ore di sosta saranno gratuite (“risultato” che sarà ottenibile scegliendo sull'apparecchio erogatore degli scontrini di sosta l'opzione “tariffa agevolata”). 

Sempre nelle giornate del 23 e 24 una diversa formula di agevolazione sarà applicata anche dalla Trieste Terminal Passeggeri (TTP) per i numerosi parcheggi di propria gestione siti nell'area del “Molo IV” dove non vi saranno ore gratuite ma per la sosta sarà applicata la tariffa ridotta di 4 Euro per 12 ore.

«Il Comune – ha precisato l'Assessore Polli – si è naturalmente rivolto, nell'intento di “allargare” l'operazione, anche ad altri gestori privati, in particolare a Saba Italia, da cui però non è finora pervenuta alcuna risposta. Ma comunque siamo riusciti a mettere a disposizione di questa importante azione agevolatoria-promozionale un numero complessivamente notevole di stalli di sosta, tra l'altro collocati non solo nelle zone più centrali della città ma anche in alcune più periferiche, con riguardo quindi alle esigenze anche dei negozianti ed esercenti non solo del centro».

Ancora Bertoli e Polidori, e la stessa Polli, hanno rimarcato l'importanza di invogliare i cittadini (ma anche i potenziali acquirenti da fuori) a fare acquisti all'interno della nostra città; sostenendo così, specialmente in una fase di crisi come l'attuale, quel comparto commerciale che resta pur sempre uno dei pilastri, anche occupazionali, della nostra economia locale. Paolo Polidori in particolare ha osservato come «la Trieste commerciale del futuro deve "passare" anche attraverso questo tipo di iniziative, promozionali e di sostegno pubblico. Se vogliamo invertire quella tendenza che ha visto, anche recentemente, la chiusura di troppi negozi e fori commerciali della nostra città, anche di lunga storia, esperienza e specializzazione».

PARK&RIDE - Va ricordato inoltre il servizio sperimentale istituito dal Comune con Trieste Trasporti "Park&Ride": si può parcheggiare nell’impianto coperto di via Carli (vicino alla piscina Bianchi) e quindi raggiungere il centro città con un bus navetta. Il costo del servizio, che comprende la sosta e il viaggio di andata e ritorno, è di appena un euro: il biglietto si potrà acquistare esclusivamente a bordo dei bus, direttamente dal personale aziendale (gli ultimi dettagli saranno definiti venerdì 25 novembre, durante un incontro con le parti sociali). Chi possiede un abbonamento a Trieste Trasportinon sarà tenuto ad acquistare il ticket. Le navette, che transiteranno ogni dieci minuti (la fermata è in via Locchi, all’uscita pedonale del park, in corrispondenza del capolinea della linea 30), non saranno contrassegnate da un numero ma dalla dicitura “Park&Ride”. Il servizio, in questa fase sperimentale, sarà operativo dal 3 al 24 dicembre, dalle ore 16 alle 20.10 (festivi compresi). I bus percorreranno via Locchi, le gallerie San Vito e De Sandrinelli, piazza Goldoni, via Mazzini, le Rive e viale Campo Marzio, per poi fare ritorno in via Locchi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il "regalo" del Comune: parcheggi "gratis" per agevolare lo shopping natalizio

TriestePrima è in caricamento