Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca

Posti disponibili nei parcheggi, arriva il display luminoso

Approvata ieri sera durante il primo Consiglio comunale dopo la pausa estiva, la mozione Camber-Polacco-Babuder che chiedeva alla Giunta di "attivarsi con i gestori della sosta, a beneficio di chi proviene da fuori"

Prendete un Consiglio comunale, il primo dopo le ferie estive e la canicola d'agosto: ci si incontra nuovamente, dopo un po' di tempo passato ad osservare i turisti al mare, quelli che arrivano con l'autobus o con il treno. Famiglie,  zaini ambulanti e poi, in fondo, quelli che non si separano mai dalla loro automobile. Arrivano in città e non sanno se parcheggiare negli stalli blu sulle rive, oppure se scegliere il parcheggio al coperto. Non lo sanno semplicemente per il fatto che non esistono i display luminosi che indicano il numero di posti disponibili - come succede perfino a Udine. 

La mozione

Ieri sera il trio Camber-Polacco-Babuder (due su tre residenti a Barcola e sensibili alle tematiche che riguardano i turisti e la loro presenza) ha presentato una mozione che impegna la Giunta e il Sindaco Roberto Dipiazza "ad attivarsi con i gestori della sosta a pagamento al fine di fornire comunicazione costante, a beneficio di chi proviene da fuori città e non solo, dei posti auto disponibili nei diversi contenitori più prossimi, secondo le rispettive direzioni di provenienza". 

I parcheggi interessati 

Gli esempi riportati nella mozione sono il Silos, Park San Giusto e Esatto. La richiesta parte anche dall'assenza in questo momento di un coordinamento tra i diversi gestori della sosta a pagamento; attraverso ciò si arriverebbe a "poter disporre in tempo reale delle disponibilità dei diversi contenitori e comunicarle tramite gli impianti sopra richiamati". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Posti disponibili nei parcheggi, arriva il display luminoso

TriestePrima è in caricamento