Denunciato / Barriera Nuova - Città Nuova / Via A. Pollaiuolo

Parcheggia auto rubata in divieto di sosta, denunciato pluripregiudicato

La polizia locale ha denunciato un cittadino serbo di 34 anni per furto di auto, una Mercedes, che aveva parcheggiato in divieto di sosta in via Pollaiuolo nei pressi dell'ippodromo. L'auto è stata restituita al proprietario

TRIESTE - Nel pomeriggio dello scorso 3 giugno un agente della polizia locale di Trieste del secondo distretto territoriale, ha sanzionato per divieto di sosta una Mercedes in via Pollaiuolo, nei pressi dell'ippodromo, con il consueto avviso sul parabrezza. La mattina seguente il vice responsabile del distretto, durante il controllo d’ufficio degli accertamenti fatti in strada dal personale, ha scoperto che il veicolo era stato rubato pochi giorni prima con denuncia ai Carabinieri. Il funzionario, quindi, ha inviato la pattuglia di zona in via Pollaiuolo: la macchina non solo era ancora lì ma alla guida c’era un uomo, N.N. di 34 anni, di nazionalità serba, che è stato subito accompagnato al comando con il supporto del nucleo di polizia giudiziaria. Anche la Mercedes rubata è stata presa in custodia. In caserma, è emerso tra l’altro, che l’uomo era un pluripregiudicato. Dopo aver eseguito gli atti di rito e aver avvisato il pubblico ministero, gli operatori hanno denunciato N.N. per riciclaggio e per non aver esibito il permesso di soggiorno. Nella tarda serata dello stesso giorno gli agenti hanno provveduto a restituire il veicolo al proprietario.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parcheggia auto rubata in divieto di sosta, denunciato pluripregiudicato
TriestePrima è in caricamento