menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto di repertorio

foto di repertorio

"Parcheggiatori abusivi" a Trieste: segnalazioni su Facebook, ma «nessuna denuncia»

Nelle ultime settimane diversi utenti hanno segnalato nel gruppo "Te son de Trieste se..." di essere stati importunati da venditori ambulanti che si improvvisano parcheggiatori per poi chiedere un "compenso"; addirittura c'è chi dice di essere stata minacciata. Le forze di polizia rassicurano

«Sono molesti, non fisicamente, ma a parole. Danno parecchio fastidio. Inoltre, se non gli dai qualcosa, stai via lontano dalla macchina per tutto il tempo della sosta con l'ansia di ritrovarla rigata». «Sinceramente è diventato un problema parcheggiare in quelle zone soprattutto quando fa buio... a me fanno paura!!!». «A me non danno fastidio, anzi xe sempre cortesi con mi ghe lasso sempre la monedina».

Questi alcuni dei commenti degli utenti del gruppo Facebook "Te son de Trieste se..." (che prendiamo sempre come lo "specchio social" della città visto l'alto numero di utenti iscritti) su uno dei temi più volte segnalato nei post: i "parcheggiatori abusivi" (in realtà sono dei venditori ambulanti) che indicano gli stalli liberi agli automobilisti principalmente in piazza Oberdan, piazza Ospitale e Rive triestine

Alcuni utenti, addirittura affermano di aver ricevuto delle minacce e insulti nel momento in cui hanno rifiutato di dare il "compenso", cioè il classico euro, per il servizio appena offerto. Al momento sono due i casi "estremi" segnalati nel gruppo, anche se nei commenti il malumore è percepibile, ma la cartina tornasole, cioè le denunce o segnalazioni alle forze di Polizia (Polizia di Stato e Polizia Locale), non sembra dare gli stessi esiti. Infatti, stando a quanto riportato da Questura e Comune, non risultato interventi o segnalazioni (forse una negli ultimi mesi).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

"Brodo brustolà", antica ricetta della tradizione contadina triestina

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Report Iss, Riccardi: "In Fvg dati da zona gialla"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento