Cronaca

Parco del Mare, Dipiazza: «Cantiere al via entro il 2018»

«È incredibile che qualcuno dica che si deturpa un’area… guardate che schifo e che degrado che c’è qui, frutto proprio di quella mentalità del No Se Pol che ha bloccato e vuole continuare a bloccare la città»

«Il Parco del Mare rappresenta un importante attrattore per #Trieste e andiamo avanti con convinzione, i lavori inizieranno a fine del 2018 inizio 2019» ha dichiarato il sindaco Roberto Dipiazza che nella giornata di ieri, 21 dicembre, ha fatto un sopralluogo con il Presidente della Camera di Commercio della Venezia Giulia Antonio Paoletti,  sui 25 mila mq dell’area abbandonata in sacchetta (ex Cartubi) che sarà interessata dal Parco del Mare .

«È incredibile –continua Dipiazza– che qualcuno della “Trieste del No Se Pol” ancora dica che si deturpa un’area… guardate che schifo e che degrado che c’è qui, frutto proprio di quella mentalità del No Se Pol che ha bloccato e vuole continuare a bloccare la città. Finalmente ora Trieste sta correndo, perché #SePol».

«La struttura oltre a riqualificare le rive cittadine rappresenta un ulteriore salto in avanti per il futuro della nostra importante città. Il Comune sta facendo la sua parte e ad inizio del prossimo anno sarà pronta la variante al piano regolatore, il presidente Paoletti sta raccogliendo l’interesse dei privati per un Parco del Mare che potrà catalizzare circa un milione di visitatori all’anno» conclude.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parco del Mare, Dipiazza: «Cantiere al via entro il 2018»

TriestePrima è in caricamento