Lunedì, 26 Luglio 2021
Cronaca

Monumento imbrattato a San Giusto: beccati otto minorenni

La Polizia Locale è riuscita a individuare immediatamente i responsabili dell'imbrattamento del Monumento ai Martiri delle Foibe e al Parco della Rimembranza. Segnalata una ragazzina

Dopo l'imbrattamento del Monumento ai Martiri delle Foibe e al Parco della Rimembranza, poi celermente ripulito dagli addetti del Comune qualche ora dopo, la Polizia Locale è riuscita a individuare immediatamente i responsabili. Ieri sera un cittadino ha segnalato alla Sala Operativa la presenza di un gruppo di ragazzini che stavano imbrattando dei manufatti a San Giusto: la pattuglia della Polizia Locale si è recata immediatamente sul luogo e ha individuato otto minorenni seduti vicino a una panchina imbrattata di fresco di color rosa, con appoggiata sopra una bomboletta dello stesso colore ancora gocciolante. Alla richiesta di chi fosse la bomboletta spray, dopo un po' di titubanza, una ragazzina si è dichiarata la proprietaria. La minore è stata affidata ai genitori ed è stata fatta comunicazione alla competente autorità giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monumento imbrattato a San Giusto: beccati otto minorenni

TriestePrima è in caricamento