Cronaca

Miramare, Serracchiani: «La Regione mette a disposizione personale e mezzi per il ripristino del parco»

Firmata la convenzione con la Regione per la manutenzione e riqualificazione ambientale e paesaggistico-monumentale del parco

«La Regione mette a disposizione il proprio personale e i propri mezzi per il ripristino del parco di Miramare: è un momento di alto rilievo istituzionale, un’alleanza con il Museo che ha l’obiettivo di restituire un bene completamente fruibile ai triestini e ai moltissimi turisti che continuamente lo visitano». Lo ha detto oggi a Trieste la presidente del Friuli Venezia Giulia Debora Serracchiani, in occasione della firma, con la direttrice del direttrice del Museo storico e del parco del castello di Miramare, Andreina Contessa, della convenzione per la manutenzione e riqualificazione ambientale e paesaggistico-monumentale del parco. Era presente anche l’assessore regionale all’Agricoltura Cristiano Shaurli.

Le attività prevedono «lavori di sfalcio, taglio delle alberature infestanti e deperite, l’avvio della serra con essenze autoctone ed esotiche a fini di ripristino del materiale vegetale del parco, limitate opere di consolidamento conservativo della parte muraria e delle strutture presenti e consulenza in materia botanica».
La convenzione ha una durata triennale a decorrere dal 1 febbraio 2018 e, per la parte della Regione, sarà attuata attraverso il Servizio gestione territorio montano, bonifica e irrigazione.
Ricordando che «con questa firma si sigilla il compimento di un percorso iniziato con un impegno preso della Regione, che si è messa a disposizione di un patrimonio storico, culturale e ambientale assolutamente straordinario», Serracchiani ha sottolineato «il nuovo rilievo che assume Miramare dopo che il Ministero dei Beni culturali, sollecitato dalla Regione, ha dichiarato questo bene Museo autonomo, creando le premesse per il suo rilancio».

Dopo la firma, avvenuta nella suggestiva cornice della Sala dei Gabbiani nel castello, la presidente della Regione e la direttrice del Museo, accompagnati dai tecnici, hanno effettuato un sopralluogo in alcuni punti del parco, dove è stata evidenziata la situazione di sofferenza degli alberi e sono stati illustrati gli interventi programmati.
Serracchiani ha voluto ringraziare le maestranze della Regione che, come ha indicato Shaurli «hanno fatto un ottimo lavoro sulle mura della fortezza di Palmanova».

Contessa, Serracchiani, Shaurli firma Miramare-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Miramare, Serracchiani: «La Regione mette a disposizione personale e mezzi per il ripristino del parco»

TriestePrima è in caricamento