menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Park Wine Party, grande successo per l'iniziativa del Casinò Park dedicata ai vini nostrani (FOTO)

40 etichette selezionate tra le migliori "gocce nobili" della Slovenia, 11 cantine coinvolte, 6 Chef de Cuisine, 1 DJ, più di 200 ospiti intervenuti: sono i dati del Park Wine Party, evento esclusivo che si è svolto venerdì 28 agosto al Park Casinò & Hotel

40 etichette selezionate tra le migliori “gocce nobili” della Slovenia, 11 cantine coinvolte, 6 Chef de Cuisine, 1 DJ, più di 200 ospiti intervenuti e … un numero imprecisato di brindisi!

Questi, in cifre, i dati del Park Wine Party, evento esclusivo che si è svolto venerdì 28 agosto al Park Casinò & Hotel, dedicato all’eccellenza della produzione vitivinicola slovena, che conta un numero crescente di estimatori italiani ed è riconosciuta in tutto il mondo per la sua qualità: merito del clima e della composizione del terreno che abbraccia la regione Goriška, dal Collio Sloveno alla valle del Vipava, ma anche della passione e dell’impegno profuso dai produttori locali, che negli anni hanno saputo valorizzare al meglio questo straordinario patrimonio. Tra le varietà più apprezzate dagli ospiti durante la serata, le tipiche Ribolla e Malvasia.

In perfetta sintonia con la filosofia che caratterizza l’offerta enogastronomica del centro Park, la scoperta e la degustazione dei vini è stata accompagnata dalle specialità proposte dallo Chef de Cuisine Marino Furlan, membro della Nazionale Slovena Cuochi dal 2012, e da altri 5 Chef provenienti dai migliori ristoranti della Slovenia. Ognuno di loro ha presentato una ricetta speciale: ingredienti semplici, dagli hamburger ai filetti di trota, dalle sardine al prosciutto del Carso tagliato al coltello, rielaborati in chiave contemporanea, per stupire il palato in un vero e proprio trionfo di gusto. Un esempio? Un’insolita panna cotta di cavolfiore, con schiuma di patate e vaniglia e composta di carote, creata proprio da Marino Furlan, che ha incuriosito e soddisfatto tutti. 28ago2015.WineParty26

A rendere l’atmosfera unica, la musica di DJ Polina e l’allestimento realizzato all’esterno del Park, con i corner delle diverse cantine vinicole e le postazioni “show-cooking” degli Chef. Tra gli “highlights”, il coinvolgente Theo Tahiti Show con musiche e danze polinesiane.   

“Puntiamo all’eccellenza in tutte le attività che organizziamo per i nostri ospiti – dichiara Zoran Novakovi?, direttore dei centri di gioco ed intrattenimento Park e Perla di Nova Gorica – e il successo del Park Wine Party per noi è motivo di orgoglio. Una serata nella quale abbiamo regalato un esempio concreto della qualità dell’offerta enogastronomica dei nostri centri, dove è possibile vivere esperienze di vacanza diversificate, per un weekend o un soggiorno lungo da dedicare al benessere e al relax”.

Al termine del party, la serata è proseguita presso l’enoteca Solum nel centro cittadino di Nova Gorica, e nell’Arena del Perla Casinò & Hotel con l’esibizione del comico/illusionista Raul Cremona, icona di Zelig. 

 

Menù della serata

Chef  Mojmir Šiftar – ristorante Tome Portorose

Antipasto: tartara di sardine con sedano, olio di gambo di sedano, mele marinate con lime, emulsione di malvasia e arance, schiuma di barbabietola rossa, cerfoglio.

Chef Adi Blaško – hotel San Martin Šmartno

Primo: filetto di trota cotto in camicia su crema di piselli e menta, caviale di trota e briciole di polenta.

Chef Boštjan Jamš?ek – ristorante Donatela Rogaška Slatina 

Primo: quiche di spinaci su crema di pastinaca, spruzzo di prezzemolo, pesto di prezzemolo e olio di prezzemolo.

Chef Miladin Pavlovi? – ristorante Magma Nova Gorica

Secondo: burger con carne d'agnello su crouton di pane, mostarda di fichi e pepe di Sichuan, formaggio di capra e coriandolo.

Chef Simo Komel – trattoria ristorante Kobjeglava

Secondo: hot dog con carne d'agnello del Carso

Chef Marino Furlan – centro di gioco ed intrattenimento Park

Dolce: Panna cotta di cavolfiore con schiuma di patate e vaniglia, composta di carote. Aneto marinato, sorbetto di prezzemolo e briciole croccanti di timo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

"Paga per sbloccare il pacco": la nuova truffa via sms

social

Porzina con senape e kren: la ricetta della tradizione triestina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento