menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parovel (la Voce di Trieste) Denuncia alla Procura di Roma la Tentata Urbanizzazione del Porto Vecchio. Ipotesi di Truffa Pluriaggravata allo stato

Riceviamo dalla redazione della Voce di Trieste e publbichiamo:Il tentativo di urbanizzazione del Porto Franco Nord di Trieste è stato denunciato alla Procura di Roma, con esposto autonomo ed integrativo di denuncia precedente (10.1.2012), nelle...

Riceviamo dalla redazione della Voce di Trieste e publbichiamo:
Il tentativo di urbanizzazione del Porto Franco Nord di Trieste è stato denunciato alla Procura di Roma, con esposto autonomo ed integrativo di denuncia precedente (10.1.2012), nelle ipotesi principali di tentata "truffa pluriaggravata allo Stato ed a terzi in violazione di vincoli di diritto internazionale e violazione penale della Legge n. 17/1982", nonchè di turbativa d'appalto.
Lo annuncia il numero 21 del periodico d'inchiesta "La Voce di Trieste", uscito stamane (8.3.), che pubblica a pagina 3 anche il testo dell'atto, contestualmente all'invìo alla magistratura inquirente.

La competenza della Procura di Roma viene giustificata sia per materia (violazione di obblighi internazionali del Governo italiano garantiti dagli artt. 10 e 117 della Costituzione) sia affermando che la Procura di Trieste risulterebbe "avere sinora pretermesso precedenti denunce".

L'esposto attuale è motivato dal fatto nuovo che il 1° marzo la "Portocittà" s.p.a., concessionaria delle iniziative di urbanizzazione, è ricorsa TAR a firma dell'ad
Enrico Maltauro denunciando nullità originaria della concessione per violazione dei vincoli giuridici internazionali di destinazione esclusiva dell'area alle attività di Porto Franco.

Le ipotesi penali delineate nell'esposto coinvolgerebbero perciò sia i firmatari della concessione (i rappresententi di Portocittà e l'allora presidente del Porto Claudio Boniciolli)sia quella che viene definita una "consociazione anomala" trasversale di supporto, costituita principalmente da politici ed amministratori pubblici di centodestra e di centrosinistra.

L'esposto vi include i sindaci precedente (Roberto Dipiazza Pdl) ed attuale (Roberto Cosolini, Pd), gli ex parlamentari Pdl Roberto Menia e Roberto Antonione ed il deputato Pd ora rieletto Ettore Rosato. La denuncia alla Procura di Roma è firmata da Paolo G. Parovel, giornalista investigativo triestino e direttore responsabile de La Voce di Trieste.

https://www.lavoceditrieste.net/

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Cosa non regalare mai per la Festa della mamma e perché

social

Festa della mamma: consigli e idee regalo

social

"Buon viaggio 'doc'": l'ultimo saluto di Manuel al medico che gli salvò la vita

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento