Lavori pubblici / Cologna - San Giovanni / Viale Raffaello Sanzio

Partiti i lavori al "cubone" di San Giovanni

Cominciati finalmente i lavori alla struttura ubicata in viale Raffaello. La fine dell'intervento è prevista per i primi di febbraio del 2025. Dopo di che occorreranno altri sei mesi per il collaudo

TRIESTE - Come anticipato nei giorni scorsi, oggi, mercoledì 10 giugno, è stata presentata alla stampa la ripartenza dei lavori per la costruzione delle palestre all'interno del cantiere del nuovo complesso sportivo di San Giovanni. Hanno presentato la ripresa il sindaco Roberto Dipiazza e l'assessore ai lavori pubblici Elisa Lodi. "Sono molto soddisfatto di essere qui oggi a celebrare questo momento così Dipiazza - perché abbiamo trovato una ditta seria cui affidare il cantiere, e perché ciò restituirà delle palestre a Trieste, che ne ha bisogno in quanto è una delle città più sportive d'Italia". Soddisfatta la Lodi: "L'amministrazione comunale risponde concretamente alle esigenze del rione e della città, fornendo palestre omologate e prive di barriere architettoniche. Saranno disegnati all'interno della struttura due campi per la pallacanestro e tre per la pallavolo. Un telone renderà possibile lo svolgimento di attività in contemporanea. La tribuna telescopica ospiterà 99 spettatori ed è previsto anche uno spazio ristoro. A tutto ciò si sommerà il progetto Pinqua, in collaborazione con Ater, per realizzare un'area verde antistante dedicata ai bambini, grazie anche al finanziamento della Regione". Il finanziamento ammonta a 4.309.637,29 euro e i lavori 3.314.505,11 euro. L'appaltatore è il raggruppamento temporaneo di imprese formato dalla Costruzioni Virago di Cavaso del Tomba (TV) e dalla C.e.a. di Oderzo (TV), per l'importo di 2.998.016,92 euro, con ribasso del 6.875 per cento sull'importo posto a base d'asta di 514.000,00, più 95.175,37 euro per oneri sicurezza, da cui il totale di euro 3.093.192,29 euro oltre l'iva. La fine dei lavori è prevista per i primi di febbraio del 2025. Dopo di che occorreranno altri sei mesi per il collaudo. La speranza è che non si verifichino intoppi e che il "cubone" si trasformi in un vero palazzetto dello sport.

WhatsApp Image 2024-07-10 at 12.08.47 (1)WhatsApp Image 2024-07-10 at 12.08.47WhatsApp Image 2024-07-10 at 12.08.48WhatsApp Image 2024-07-10 at 12.08.48 (1)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Partiti i lavori al "cubone" di San Giovanni
TriestePrima è in caricamento