Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Il sindaco chiarisce il "caso" della Pasqua con gli amici: "Battuta travisata"

Intervistato dall'emittente locale Telequattro, il primo cittadino ha spiegato i fatti e l'affermazione che ha scatenato una "bufera" mediatica. "Avrò detto 'berrò una bottiglia con gli amici'"

"Una battuta travisata, avrò detto 'berrò una bottiglia con gli amici'". Sono queste le parole rilasciate dal sindaco di Trieste Roberto Dipiazza all'emittente televisiva locale Telequattro in merito al video pubblicato e poi immediatamente cancellato in cui avrebbe affermato, come riportato dal consigliere comunale del Movimento Cinque Stelle Paolo Menis, di voler passare la Pasqua con alcuni amici. 

I fatti: leggi la notizia

"Da questo è scaturito un attacco della stampa quando da due mesi non vedo i miei suoceri" ha continuato Dipiazza che ha "spostato il tiro" poi sul lavoro svolto dalla giunta in questo periodo. "Non ho mai avuto una condanna - ha ribadito il primo cittadino - figurarsi se non rispetto le leggi. E' una follia tutto questo, un bel regalo di Pasqua". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il sindaco chiarisce il "caso" della Pasqua con gli amici: "Battuta travisata"

TriestePrima è in caricamento