menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Passeur arrestato a Fernetti: trasportava quattro irregolari

L'episodio è avvenuto nella notte del 26 agosto. Durante i controlli uno degli uomini a bordo ha esibito una carta d'identità falsa. L’autovettura e il documento falso sono stati sequestrati dalla Polizia di frontiera.

E' successo la notte del 26 agosto nei pressi del valico di Fernetti. Un cittadino kosovaro, S.S. di 32 anni, residente in Germania, è finito in manette per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina. Nei guai anche un altro cittadino kosovaro, A.B. di 23 anni, che si trovava a bordo, arrestato per possesso e fabbricazione di documenti di identificazione falsi.

I controlli

I due viaggiavano a bordo di un’autovettura con targa tedesca insieme ad altri tre connazionali, quando sono stati fermati nell’ambito delle attività di retrovalico a contrasto dell’immigrazione clandestina, predisposte lungo la fascia confinaria. Dal controllo, eseguito congiuntamente dagli agenti della Polizia di Frontiera e del Commissariato di Duino Aurisina, è emerso che S.S., il conducente, stava trasportando con la propria autovettura quattro connazionali privi dei requisiti per l’ingresso e il soggiorno in Italia. A.B. esibiva al controllo una carta d’identità belga che, dai successivi accertamenti, è risultata falsa.

S.S. si trova ora nel carcere locale del Coroneo, mentre A.B. è stato immediatamente scarcerato per essere riammesso in Slovenia insieme agli altri tre passeggeri kosovari, come previsto dagli accordi bilaterali. L’autovettura e il documento falso sono stati sequestrati dalla Polizia di frontiera.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

'Enoteche d'Italia': la guida del Gambero Rosso premia anche Trieste

social

Nasa: arriva la prima foto panoramica di Marte

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento