Si fa male in montagna, triestina di 57 anni portata in ospedale a Belluno

L'infortunio si è verificato nel tardo pomeriggio di ieri 25 luglio nella zona tra il Rifugio Vandelli e il passo Tre Croci. Recuperata dall'elicottero del Suem di Pieve di Cadore

Nel tardo pomeriggio di ieri 25 luglio l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore si è diretto verso il sentiero numero 215 che dal Rifugio Vandelli scende al Passo Tre Croci, poiché un'escursionista triestina di 57 anni era caduta sbattendo il gomito e riportando ferite alla testa. Raggiunta dal personale medico dell'equipaggioalla donna sono state prestate le prime cure. Imbarcata con un verricello dal tecnico di elisoccorso, l'infortunata è stata poi trasportata all'ospedale di Belluno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Conte: "Se continuiamo così, in due settimane tutte le regioni saranno gialle"

  • Covid, Fedriga: “Il Fvg non andrà in zona rossa”

  • Rapina da 195 mila euro a Pola, la fuga e l'arresto sul confine: in manette due poliziotti e un carabiniere

  • Trovata morta in mare a Grignano: aveva 62 anni

  • I migliori panifici di Trieste secondo il Gambero Rosso

  • Carenza di vitamina D: come riconoscerla e rischi per la salute

Torna su
TriestePrima è in caricamento