Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca

Pattuglioni notturni: 60 veicoli fermati e 14 sanzioni tra alcol, velocità e assicurazioni

Venerdì scorso la polizia locale si è sistemata in via San Marco all’incrocio con via Alberti, via Salata e zona San Giacomo: 3 pattuglie in macchina/furgone e una in moto

La Polizia Locale continua a disporre sul campo i “pattuglioni”, controlli speciali nei fine settimana, per garantire la sicurezza di tutti gli utenti della strada. Venerdì scorso le pattuglie si sono sistemate in via San Marco all’incrocio con via Alberti, via Salata e zona San Giacomo. Gli operatori (3 pattuglie in macchina/furgone e una in moto) hanno fermato 60 veicoli, 35 automobili e 25 moto: tra i conducenti, 44
uomini e 16 donne.

Quattordici le sanzioni e tra cui le più gravi:

  • un 66enne per guida in stato di ebbrezza (V.F.): era al volante della sua auto con un tasso alcolemico di 1,38, quasi 3 volte il minimo consentito (cioè 0,5 g/l): le conseguenze sono un processo (ammenda da 800 a 3200 euro e l'arresto fino a sei mesi) con spese legali, sospensione della patente e decurtazione di 10 punti;
  • 2 sanzioni per velocità oltre il limite (86 e 84 km/h sul limite di 50), che prevede la sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 169 euro e anche la decurtazione di 3 punti patente, e velocità non adeguata alle condizioni di tempo (giorno/notte, pioggia, nebbia,…) e luogo (centro urbano, condizioni della strada, pendenza,…), che prevede la sanzione di 85 euro e cinque punti in meno sulla patente;
  • 2 per omessa revisione periodica del mezzo (sanzione da 338 euro, veicolo sospeso dalla circolazione fino alla revisione);
  • 2 per mancanza di assicurazione RCA (sanzione da 848 euro, sequestro amministrativo del veicolo);
  • 1 per non aver indossato le cinture di sicurezza (sanzione da 81 euro e 5 punti patente in meno).
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pattuglioni notturni: 60 veicoli fermati e 14 sanzioni tra alcol, velocità e assicurazioni

TriestePrima è in caricamento