menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Profugo-fobia" a Valmaura: uomo addormentato sul pianerottolo, intervengono i Carabinieri

L'episodio risale a qualche sera fa in via Valmaura 55: i condomini, preoccupati per la presenza di un uomo addormentato sul pianerottolo hanno allertato i Carabinieri pensando si trattasse di uno dei rifugiati appena trasferiti in zona

Per quanto le istituzioni cerchino di tranquillizzare i cittadini, la paura (o per lo meno l'insicurezza) legata al recente trasferimento dei profughi dal Silos a Valmaura non si può negare. Alcune sere fa, proprio nel rione della discordia, presso il civico 55 di via Valmaura, un uomo ha fatto scattare l'"allarme profugo" perchè si era addormentato all'interno dello stabile, sul pianerottolo (come vediamo nelle foto del nostro lettore).

I Carabinieri intervenuti però hanno constatato che non si trattava di uno dei profughi ospitati in Rio Primario, ma di un uomo che aveva alzato un po' troppo il gomito e aveva trovato rifugio lì.

«La preoccupazione c'è - ci spiega il lettore che ci ha inviato le foto e che si scusa per l'"equivoco" - ,anche perché in zona c'è abbastanza degrado e l'Ater purtroppo nonostante le segnalazioni non fa nulla».

22set15. ubriaco valmaura-2

22set15. ubriaco valmaura-3

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Controlli gratuiti per le donne: torna l'H-Open Week di Onda

social

Storie del territorio: perché il Friuli Venezia Giulia non è "il Friuli"

social

Risi e bisi: la ricetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento