Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Pecora sbranata a Trebiciano: parla l'esperto

La carcassa è stata trovata da un lettore questa mattina

Questa mattina una pecora sbranata è stata trovata a Trebiciano. La segnalazione arriva da un lettore che ha scoperto la carcassa grazie ai suoi cani. Per capire cosa sia successo, abbiamo chiesto informazioni al naturalista Bressi, che ha avanzato delle ipotesi: "Si notano sangue sulla gola (probabilmente il morso letale) e poi i quarti posteriori consumati. Dato che si tratta di una pecora solitaria e sperduta, potrebbe anche essere stato un cane di taglia media o una volpe. Essendo poco consumata, non credo sia stata sbranata da animali che cacciano in famiglia come lupi o sciacalli". La pecora infatti fa parte di un gregge che pascola nel parco del Globonjer e che, probabilmente a causa di una svista, è uscita dal recinto e si è persa. Purtroppo però, una volta fuori, come spesso succede in natura, è diventata il pasto di un altro animale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pecora sbranata a Trebiciano: parla l'esperto

TriestePrima è in caricamento