Cronaca

Pensioni, Capone (Ugl): "Oggi in 50 piazze d'Italia, il diritto al rimborso non va in vacanza"

Oggi in 50 piazze d'Italia, il diritto al rimborso non va in vacanza. Assistenza gratuita ai pensionati che il decreto Poletti esclude dai rimborsi

Oggi invasione su Twitter di foto dei gazebo organizzati dall'Ugl in 50 piazze d'Italia per fornire assistenza gratuita ai pensionati esclusi dal rimborso dovuto dal governo con il decreto Poletti, secondo quanto prescritto dalla sentenza della Corte Costituzionale.

Con l'hashtag #matteogirati "l'Ugl ha voluto dimostrare - spiega il segretario generale, Francesco Paolo Capone - che i diritti non vanno in vacanza e che l'1 agosto, e anche l'8, questa organizzazione si è mobilitata per contrastare un decreto del governo che aggira la sentenza della Corte Costituzionale, che dà un rimborso peraltro parziale e che esclude gran parte dei pensionati aventi diritto".

Il "No" a questo ennesimo maltolto è stato gridato con fermezza e con altrettanta civiltà dalle piazze dei principali luoghi di vacanza come San Felice Circeo, Bormio, Grado, Milano Marittima, Catania, Marina di Ragusa, Ortigia, Policoro, Ponza, Roccaraso, Camogli, Scalea, Tropea, Capri, Ischia, Positano, Senigallia, Polignano a mare, Alghero, Spiaggia del Poetto, Orbetello, Spoleto, Cortina, Jesolo.

Il segretario generale dell'Ugl, Francesco Paolo Capone, ha visitato i banchetti di Pescara, Castel di Sangro, Ostia, Sabaudia e San Felice Circeo. Prossimo appuntamento, sabato 8 agosto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pensioni, Capone (Ugl): "Oggi in 50 piazze d'Italia, il diritto al rimborso non va in vacanza"

TriestePrima è in caricamento