Perde il controllo dell'auto e finisce contro la segnaletica stradale

L'incidente si è verificato intorno alle 23 a pochi metri dall'ex confine di Stato di Fernetti. Il conducente dell'auto è rimasto incolume grazie agli airbag

Perde il controllo della sua Skoda e si schianta contro la segnaletica. È successo intorno alle 23 a pochi metri dall'ex confine di Stato di Fernetti, dove per cause in corso di accertamento da parte dei carabinieri della stazione di Villa Opicina un 38 enne sloveno ha centrato con l'auto il palo con i segnali stradali. È stato prontamente soccorso da personale sanitario intervenuto sul posto. É salvo e praticamente incolume grazie agli airbag che sono esplosi. Ad assicurare la viabilità e le operazioni di recupero del mezzo anche un equipaggio del Radiomobile dei carabinieri di Aurisina86766447_662189024522086_7282158677191032832_n-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid 19: 45 nuovi contagi in Fvg, 11 a Trieste

  • Primo caso a scuola a Trieste, tre docenti e 21 alunni della Gaspardis in quarantena

  • Malore in acqua, il giovane alpinista Gianni Cergol non ce l'ha fatta

  • Sfonda la porta di casa del cugino ai domiciliari e l'accoltella: arrestato

  • Malore sott'acqua a Sistiana: 38enne portato a Cattinara in codice rosso

  • Orso bruno avvistato vicino alla ciclopedonale a Draga Sant'Elia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento