Cronaca

Periferie degradate: 50 milioni di euro per Trieste e gli altri capoluoghi Fvg

La presidente del Friuli Venezia Giulia Debora Serracchiani sullo stanziamento fatto un anno fa dal Governo per la riqualificazione delle periferie

«Negli stanziamenti del Governo per le periferie ci sono risorse che daranno prospettive di riqualificazione a quattro città della nostra regione: Trieste, Udine, Pordenone e Gorizia». Lo annuncia la presidente del Friuli Venezia Giulia Debora Serracchiani, riferendosi allo stanziamento mirato fatto un anno fa dal Governo, che poi ha chiesto a tutte le Amministrazioni comunali di presentare progetti.

È lo stesso presidente del Consiglio a confermare l'esito di quella consultazione, che vede positivamente coinvolti quattro capoluoghi regionali, per un importo complessivo superiore ai 50 milioni.

Per Serracchiani «questa è un'ottima notizia per le nostre città e per la popolazione, che giustamente chiede attenzione non solo ai grandi progetti strategici ma anche cura dell'ambiente in cui vive, rioni e quartieri ordinati, accessibili e, osiamo dirlo, belli».

«Le nostre città non sono comparabili con altre, in cui la qualità della vita è davvero complicata, ma sappiamo che il degrado va contrastato sempre e in ogni luogo. Le periferie, almeno nella nostra regione, - ha concluso - non devono essere i luoghi dimenticati delle città».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Periferie degradate: 50 milioni di euro per Trieste e gli altri capoluoghi Fvg

TriestePrima è in caricamento