Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca Isontino

Il permesso di soggiorno non è ancora disponibile: 23enne sale sulla tettoia del valico per protesta

L'uomo è stato bloccato dalla Polizia e dai Vigili del Fuoco. Subito dopo ha avuto un malore ed è stato trasportato in ospedale dal personale sanitari.

Attimi di follia a Gorizia, dove un 23enne pakistato, A.W., dopo aver appreso che i suoi documenti non erano ancora disponibili, è salito sul tetto del valico. E' successo oggi, 19 febbraio, presso la Questura di Gorizia. L'uomo, un richiededente asilo al quale è stata già riconosciuta la protezione internazionale, intorno alle 15:30, si è recato presso l'Ufficio Immigrazione pretendendo di ottenere il permesso di soggiorno (titolo di cui ha diritto ma non ancora reso disponibile dal Ministero dell’Interno). Alla comunicazione dell’impossibilità di essere accontentato, si è arrampicato sulla tettoia del valico minacciando gesta inconsulte.

Prontamente bloccato dal personale della Polizia di Stato e dei Vigili del Fuoco, intervenuti anche con un’autoscala, è stato messo in sicurezza. Immediatamente dopo ha evidenziato un malore che ha reso comunque necessario l’intervento di un’ambulanza che lo ha accompagnato in ospedale. I comportamenti di A.W. in passato hanno già reso necessario l’intervento delle Forze di Polizia e di personale sanitario.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il permesso di soggiorno non è ancora disponibile: 23enne sale sulla tettoia del valico per protesta

TriestePrima è in caricamento