menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Economia, Standards & Poor's promuove i conti regionali

Conferma, nell'aggiornamento semestrale di S&P, del rating di lungo termine BBB - alla Regione Friuli Venezia Giulia, con una valutazione AA - nel rating Standing Alone accompagnata da rilievi molto positivi. L'assessore Peroni si dichiara soddisfatto: «Questo giudizio conferma il precedente posizionamento della nostra Regione»

«È motivo di orgoglio registrare, nel giudizio dell'Agenzia Standard & Poor's (S&P), uno specifico apprezzamento per l'azione riformatrice intrapresa dalla Giunta regionale, nonché per la professionalità degli uffici finanziari regionali». È il commento dell'assessore regionale alle Finanze Francesco Peroni alla conferma, nell'aggiornamento semestrale di S&P, del rating di lungo termine BBB - alla Regione Friuli Venezia Giulia, con una valutazione AA - nel rating Standing Alone accompagnata da rilievi molto positivi.

«Il giudizio di Standards & Poor's - ha spiegato più nel dettaglio Peroni - conferma il precedente posizionamento della nostra Regione, come noto insuscettibile di superare, per regola dell'Agenzia, quello assegnato allo Stato sovrano, vale a dire tripla B». «Più significativo - ha aggiunto l'assessore alle Finanze - il rating che alla Regione toccherebbe ove potesse essere valutata stand alone: viene infatti confermato il ben più lusinghiero rating di AA-, che esprime un apprezzamento molto più sensibile nei confronti della nostra Regione».

Il Report dell'Agenzia indica una valutazione sulla gestione finanziaria del Friuli Venezia Giulia che è stata rivista in alto, a molto solida, da un precedente solida. «Crediamo - annota S&P - che il Friuli Venezia Giulia utilizzi le migliori pratiche tra le Regioni italiane sottoposte a valutazione. Consideriamo molto solida la forza politica e di gestione del Friuli Venezia Giulia, perché unisce un forte consenso a implementare le necessarie riforme, per esempio nei settori della Salute, a una buona esperienza di negoziati bilaterali con il Governo centrale».

Standard & Poor's sottolinea anche le pratiche di gestione finanziaria molto avvedute da parte dell'Amministrazione regionale, con una gestione delle entrate e delle uscite molto solida. Secondo l'Agenzia di rating, l'efficace pianificazione e i meccanismi di controllo della spesa del Friuli Venezia Giulia hanno pienamente compensato l'impatto negativo di una crescita lenta e le continue misure di risanamento dei conti pubblici da parte del Governo centrale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

"Brodo brustolà", antica ricetta della tradizione contadina triestina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento