Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca Chiarbola - Servola - Valmaura / Via Italo Svevo

Persona molesta in via Svevo: interviene la Polizia Locale e lui si abbassa i pantaloni

16.45 - Solo con l'intervento di una seconda unità l'uomo si è calmato e rivestito, ponendo fine agli insulti all'indirizzo degli agenti

In questo periodo si stanno susseguendo diversi episodi similmente imbarazzanti in città. L'altro pomeriggio in via Svevo ne è successo un altro, molto movimentato: protagonista uno spagnolo di 51 anni senza fissa dimora (E.N. le sue iniziali) che s'è l'è presa - senza ragione alcuna - con una pattuglia della Polizia Locale, in servizio per normali controlli del territorio, e alcune passanti in attesa dell'autobus.

L'uomo ha poi deciso di abbassarsi i pantaloni e mutande esibendo le proprie parti intime: gli operatori si sono immediatamente avvicinati all'uomo invitandolo a rivestirsi. Inutilmente. Questo, non solo continuava la propria esibizione, ha iniziato a minacciare e offendere chiunque, rifiutando anche di fornire le proprie generalità.

Alla fine però, grazie anche all'arrivo di un'altra pattuglia, l'uomo si è un po' calmato, tanto da riuscire adm accompagnarlo negli uffici di Polizia Giudiziaria per il prosieguo della pratica. Grazie alle foto segnaletiche gli agenti hanno potuto risalire all'identità dello spagnolo (non aveva alcun documento con sé) e scoprire che si era fatto conoscere per comportamenti simili anche in altre città d'Italia.

La giornata di E.N. si è conclusa con una denuncia a piede libero per oltraggio a Pubblico Ufficiale, atti osceni in luogo pubblico e rifiuto di indicare le proprie generalità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Persona molesta in via Svevo: interviene la Polizia Locale e lui si abbassa i pantaloni

TriestePrima è in caricamento