rotate-mobile
Cronaca

Pesca in Zona Proibita; 2.000 Euro di Multa

In questi giorni si è intensificata la vigilanza e il controllo a mare visto l’avvicinarsi delle festività di fine anno, periodo in cui aumenta sensibilmente la richiesta di pesce e di prodotti ittici e di pari passo aumentano le situazioni di...

In questi giorni si è intensificata la vigilanza e il controllo a mare visto l'avvicinarsi delle festività di fine anno, periodo in cui aumenta sensibilmente la richiesta di pesce e di prodotti ittici e di pari passo aumentano le situazioni di pesca anomala nel nostro golfo.

A tal proposito, la scorsa notte personale della Squadra Nautica della locale Questura ha provveduto alla contestazione e alla notifica dell'illecito amministrativo di pesca in zona proibita nei confronti di un triestino, D.S., nato nel 1981.

Assieme a un'altra persona, egli stava pescando a bordo di un peschereccio all'interno del bacino IV°, zona vietata trovandosi in ambito portuale, senza l'autorizzazione rilasciata dalla locale Capitaneria di porto.

Dovrà pagare una sanzione amministrativa di 2 mila euro e la rete da pesca gli è stata sequestrata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pesca in Zona Proibita; 2.000 Euro di Multa

TriestePrima è in caricamento