Cronaca Piazza della Borsa

Pesca le monetine dalla fontana: 200 euro di multa a un 69enne

L'uomo aveva costruito una "canna" per attirare le monete da 1 e 2 euro: identificato e sanzionato dalla Polizia locale

Alcuni giorni fa nella centralissima piazza della Borsa, tra le tante persone che affollavano la piazza c'era anche un signore intento a “pescare” monetine gettate dai turisti nella fontana del Nettuno, un po' come a Roma dove gettare monete nella Fontana di Trevi è ancora oggi un rituale praticato da migliaia di turisti provenienti da tutto il mondo.

L'uomo pensando evidentemente di ricavare un prezioso bottino dalla “pesca miracolosa” si era costruito un attrezzo consistente in un'asticella di legno, una specie di canna, con incollata ad un'estremità una calamita, efficace quindi solo per le monete ferrose da 1 o 2 euro.

Il nuovo Regolamento di Polizia urbana sanziona anche questo tipo di comportamento: così il personale della Polizia locale intervenuto sul posto ha provveduto a identificare l'uomo, L.G. di 69 anni, contestandogli l'art. 9 che prevede una sanzione di 200 euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pesca le monetine dalla fontana: 200 euro di multa a un 69enne

TriestePrima è in caricamento