Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Pesca "grossa" in golfo: tonno da 130 chili

Il pesce è stato issato sulla barca dopo 40 minuti di "combattimento": i pescatori hanno utilizzato la tecnica della pesca in "drifting"

foto di Vittorio Ramella

Un tonno da 130 chilogrammi è stato pescato nel golfo da quattro pescatori triestini: Vittorio Ramella, il capitano della “AL Custom Malefica”, Luigi Fillini, Marco Dodich e Oliviero Petz, usciti sabato per una battuta di pesca in "drifting", tecnica utilizzata proprio per i tonni (cioè pescare rimandendo fermi all’ancora con pasturare di sardelle, aspettando che il tonno venga a mangiare sotto la barca).

Il grosso tonno è stato issato dopo ben 40 minuti di “combattimento”, per fiaccarne la resistenza.

La pesca è avvenuta nel mezzo del golfo, all’altezza della Paloma, una boa di rilevamento posizionata cinque miglia al largo di Miramare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pesca "grossa" in golfo: tonno da 130 chili

TriestePrima è in caricamento