Pestaggio via Gallina, Parisi (Jotassassina): «Anch'io vittima di omofobia, sabato in piazza»

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TriestePrima

Non e' affatto facile per me,ri-pubblicare questo scatto fatto da un'amica a pochi giorni dall' aggressione omofoba che ebbi anni fa'.

Appunto anni fa'.Eppure oggi,tornato in Italia,apprendo che due ragazzi hanno subito lo stesso VILE e OMOFOBO "trattamento" a Trieste ,complice anche una tassista,nell'indifferenza delle persone che hanno assistito alla scena.

Ecco e' questo che ricordo mi fece piu'male ,piu' delle ferite riportate,l'INDIFFERENZA e il SILENZIO da parte di chi vide quella notte la mia aggressione senza muovere un dito.Questo sabato io ci saro' al sit-in in via Gallina;Serve ,in primis, a me.E spero che ci possiate essere anche voi.

Antonio Parisi

Torna su
TriestePrima è in caricamento