Giovedì, 18 Luglio 2024
Il monitoraggio

Riattivato il "piano caldo", Trieste tra le città monitorate

Riparte il sistema nazionale di previsione e prevenzione coordinato dal ministero della Salute. In tutta Italia sono 27 le città interessate dall'operazione

C'è anche Trieste fra le 27 città italiane monitorate dal ministero della Salute nell'ambito del "Piano caldo". Con la stagione estiva ormai alle porte riparte infatti l'attività del Piano per prevenire gli effetti negative delle temperature elevate sulla salute dei cittadini e soprattutto delle persone più fragili. Il sistema operativo di monitoraggio è dislocato in 27 città italiane e consente di individuare, giornalmente, per ogni specifica area urbana, le condizioni meteo-climatiche a rischio per la salute, soprattutto dei soggetti vulnerabili: anziani, malati cronici, bambini e donne in gravidanza. Le altre città monitorate sono Ancona, Bari, Bologna, Bolzano, Brescia, Cagliari, Campobasso, Catania, Civitavecchia, Firenze, Frosinone, Genova, Latina, Messina, Milano, Napoli, Palermo, Perugia, Pescara, Reggio Calabria, Rieti, Roma, Torino, Venezia, Verona e Viterbo. Dal portale del ministero è possibile scaricare numerosi opuscoli e materiale informativo sulle ondate di calore, per la popolazione generale e gli operatori del settore sanitario e socio-sanitario.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riattivato il "piano caldo", Trieste tra le città monitorate
TriestePrima è in caricamento