Misteriosi manifesti in sloveno e tedesco in piazza Oberdan: “Piazza B. Pahor”

La traduzione degli strani messaggi anonimi affissi sugli orari degli autobus: "se noi Sloveni saremo ancora Sloveni e uniti tra di noi, saremo poi fieri europei e degni cittadini del mondo"

Riportiamo la segnalazione dell'Unione degli Istriani:

Cari Amici,
numerose segnalazioni di poco fa ci informano che piazza G. Oberdan a Trieste è stata "colorata" di questi cartelli bilingui (in sloveno e tedesco) ad eccezione della prima riga, che è in italiano: PIAZZA B. PAHOR!

Il messaggio criptico (leggermente diverso nella versione slovena rispetto a quella tedesca, piuttosto pasticciata grammaticalmente) in sostanza dice che "se noi Sloveni saremo ancora Sloveni e uniti tra di noi, saremo poi fieri europei e degni cittadini del mondo". A quale Pahor si riferiscono? Allo scrittore Boris o al Presidente della Repubblica Borut?

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Fedriga: “Il Fvg non andrà in zona rossa”

  • Covid, morire a 45 anni: il pizzaiolo Abbas lascia cinque figli e la moglie

  • Dinner cancelling: come funziona la dieta seguita da Fiorello per dimagrire

  • Trovata morta in mare a Grignano: aveva 62 anni

  • Caffè, asporto e consumo su suolo pubblico: i chiarimenti sull'ordinanza

  • Il Wi-Fi in casa è pericoloso per la salute: l'Iss fa chiarezza

Torna su
TriestePrima è in caricamento