menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Picchia nuovamente la Convivente. Dritto al Coroneo

Ieri sera personale della Squadra Volante della locale Questura ha tratto in arresto un uomo. T.K., nato nel 1975 in Slovenia e colà residente, già noto alle forze dell’ordine A richiedere l’intervento della Polizia è stata la donna che ha...

Ieri sera personale della Squadra Volante della locale Questura ha tratto in arresto un uomo. T.K., nato nel 1975 in Slovenia e colà residente, già noto alle forze dell'ordine A richiedere l'intervento della Polizia è stata la donna che ha telefonato al 113.

Gli operatori hanno trovato l'appartamento sottosopra e l'uomo agitato e in evidente stato di alterazione probabilmente alcolica. La donna aveva già subito percosse e maltrattamenti e nell'occasione l'aggressione è avvenuta anche in presenza della figlia minore della stessa.

Diverse erano già state le volte cui la donna era ricorsa a cure mediche, ma per evitare reazioni violente da parte del convivente aveva sempre dichiarato che le lesioni patite erano state dovute a incidenti domestici. Sulla base dei riscontri effettuati nel corso dell'intervento e a seguito delle precedenti segnalazioni, la Polizia ha ritenuto di procedere anche per l'ipotesi di maltrattamenti in famiglia.

L'uomo ha mantenuto un atteggiamento minaccioso anche in presenza degli operatori e a un certo punto che si è scagliato contro uno di loro arrecandogli con un calcio una ferita al dorso di una mano.

Anche in Questura l'uomo ha mantenuto un comportamento estremamente violento opponendo resistenza la personale operante. E' stato arrestato e associato presso la locale Casa circondariale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

"Brodo brustolà", antica ricetta della tradizione contadina triestina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento