Cronaca Barriera Nuova - Città Nuova

Trieste si ferma per il corteo funebre dei due agenti, i provvedimenti alla viabilità

Dalle ore 9 alle 13 alcune vie del centro cittadino rimarranno chiuse al traffico per permettere lo svolgimento del corteo che partirà dalla Questura e terminerà nella chiesa di sant'Antonio Nuovo. Funerali alle 11.30

In concomitanza con i solenni funerali degli agenti della Polizia di Stato Pierluigi Rotta e Matteo Demenego, il Comune di Trieste ha previsto una specifica ordinanza per regolare la viabilità nella zona. In particolare il provvedimento prevede la chiusura al traffico veicolare (sia pubblico che privato – dalle ore 9.00 alle ore 13.00 di domani, mercoledì 16 ottobre e comunque fino a cessate necessità) lungo la direttrice: via del Teatro Romano – largo Riborgo – via San Spiridione – piazza Sant’Antonio Nuovo. 

Gli altri provvedimenti

Sarà prevista la sospensione temporanea della circolazione veicolare sulle strade laterali che intersecano il percorso del corteo funebre - gestita da agenti delle forze dell’ordine – per il tempo strettamente necessario al transito del corteo funebre. La chiusura al traffico veicolare (sia pubblico che privato – esclusivamente dalle ore 9,00 alle ore 13,00 di domani, mercoledì 16 ottobre) sarà operativa anche in via dell’Orologio, nel tratto compreso tra l’intersezione con via Mercato Vecchio e l’intersezione con via Dello Squero Vecchio, in via dello Squero Vecchio, nel tratto compreso tra l’intersezione con via dell’Orologio e l’intersezione con via Pozzo del Mare, in via Pozzo del Mare, nel tratto compreso tra l’intersezione con via dello Squero Vecchio e l’intersezione con via Punta del Forno, in via Punta del Forno, nel tratto compreso tra l’intersezione con via Pozzo del Mare e l’intersezione con via del Teatro Romano nonché in via del Teatro Romano, nel tratto compreso tra l’intersezione con via Punto del Forno e l’intersezione con via del Rosario.

Sarà prevista una deroga per i veicoli che lasciano i posti auto presenti sull’itinerario via dell’Orologio - via del Teatro Romano e/o che escono dall’impianto di parcheggio realizzato sotto il colle di San Giusto e che potranno transitare in doppio senso di marcia fino a via dell’Orologio.

Il divieto di sosta e fermata

Viene inoltre istituito il divieto di sosta e fermata fino a cessate attività in via del Teatro Romano, nel tratto compreso tra l’intersezione con via del Rosario e l’intersezione con largo Riborgo /corso Italia (ambo i lati), in via del Rosario (tutta – ambo i lati), in piazza Vecchia (tutta – ambo i lati), in via Di Tor Bandena (tutta – ambo i lati), in via Nicolò Machiavelli, nel tratto compreso tra l’intersezione con via XXX Ottobre e l’intersezione con via Fabio Filzi (ambo i lati), in via XXX Ottobre, nel tratto compreso tra l’intersezione con via Torre Bianca e l’intersezione con via Nicolò Machiavelli (ambo i lati), in via della Zonta, nel tratto compreso tra l’intersezione con via Torre Bianca e l’intersezione con via Nicolò Paganini nonché in via San Lazzaro, nel tratto compreso tra l’intersezione con via Torre Bianca e il n.ro civ. 14 (ambo i lati).

Le altre zone interessate dai divieti

Infine dalle ore 7.00 di domani, mercoledì 16 ottobre e comunque fino a cessate necessità, sarà istituito il divieto di sosta e fermata con rimozione per tutti i veicoli laddove non già esistente in piazza Piccola, (tutta), in via della Muda Vecchia, (ambo i lati), in largo Granatieri (tutto) nonché in via Malcanton, nel tratto compreso tra l’intersezione con largo Granatieri e l’intersezione con via del Teatro Romano (ambo i lati). Eventuali modifiche o integrazioni alla deroga ed ai provvedimenti indicati ai precedenti punti o altri provvedimenti necessari per il corretto svolgimento della cerimonia potranno essere disposti dalle forze dell’ordine presenti in loco secondo le necessità riscontrate al momento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trieste si ferma per il corteo funebre dei due agenti, i provvedimenti alla viabilità

TriestePrima è in caricamento